Ricerca

Voci trovate:  570
Quotidiano
9 settembre 2023

Antiriciclaggio, PNRR ed evasione fiscale: alcune riflessioni alla luce dei dati del Rapporto annuale UIF 2022

I recenti anni di emergenza pandemica hanno esposto il sistema finanziario del nostro Paese a rilevanti rischi di comportamenti illeciti. A fronte dell’imponente meccanismo di ripresa economica, messo in atto attraverso il PNRR, vi sussiste, infatti, una diffusa situazione di difficoltà del tessuto
Leggi l'articolo
Quotidiano
30 gennaio 2024

Professionisti e comunicazione di operazione sospetta ai fini dell’antiriciclaggio

L’utilizzo eccessivo di denaro contante, e in particolare l’effettuazione di un numero rilevante di prelievi e di versamenti di importo elevato, deve indurre il commercialista a sospettare della provenienza e dell’impiego del denaro utilizzato per le predette operazioni. Conseguentemente, il profess
Leggi l'articolo
Quotidiano
24 gennaio 2024

Antiriciclaggio: l’unione europea punta i fari su gioielli, orologi e beni di lusso

Adeguata verifica della clientela e obblighi di segnalazione in materia antiriciclaggio saranno estesi anche ai soggetti che commercializzano beni di lusso, quali pietre e metalli preziosi, nonché ai gioiellieri, agli orologiai e agli orafi. Sono questi i nuovi scenari che emergono alla luce dell’ac
Leggi l'articolo
Quotidiano
23 gennaio 2024

Titolarità effettiva e valute virtuali: norme più stringenti nella bozza di accordo tra Consiglio e Parlamento UE

Riprendendo l’ultimo contributo editoriale, a cura della scrivente, sulla bozza di accordo raggiunto tra Consiglio ed il Parlamento europeo e riguardante alcune parti del pacchetto antiriciclaggio, si rileva come l’obiettivo della legislazione comunitaria è quello di efficientare l’organizzazione e
Leggi l'articolo
Quotidiano
20 gennaio 2024

Utilizzo del contante: tetto europeo fissato a 10 mila euro

Il Consiglio e il Parlamento europeo hanno trovato un accordo provvisorio su alcune parti del pacchetto antiriciclaggio che mira a proteggere i cittadini ed il sistema finanziario comunitario dai rischi di riciclaggio di denaro e dal finanziamento del terrorismo. Tra i vari aspetti oggetto dell'acco
Leggi l'articolo
Quotidiano
19 gennaio 2024

Analisi del reato di riciclaggio dal punto di vista penale

L’art. 648-bis, comma 1 c.p. statuisce che “Fuori dei casi di concorso nel reato, chiunque sostituisce o trasferisce denaro, beni o altre utilità provenienti da delitto, ovvero compie in relazione ad essi altre operazioni, in modo da ostacolare l’identificazione della loro provenienza delittuosa, è
Leggi l'articolo
Fisco
12 gennaio 2024

Segnalazione di operazioni sospette: profili sanzionatori

Il presente lavoro si pone in prosecuzione con il precedente nell’intento di offrire un approfondimento dello strumento della segnalazione delle operazioni sospette alla luce dei nuovi 34 indicatori di anomalia in vigore da gennaio 2024, a seguito dell’emanazione del Provvedimento UIF del 12 maggio
Leggi l'articolo
Quotidiano
11 gennaio 2024

Open Banking e virtual iban: i rischi in materia di antiriciclaggio

La Banca d’Italia, nel documento “PSD2 E OPEN BANKING: NUOVI MODELLI DI BUSINESS E RISCHI EMERGENTI” del novembre 2021, definisce l’Open Banking “un ecosistema aperto e digitale che consente, anche senza la presenza di accordi prestabiliti, lo scambio di dati e informazioni, non solo finanziarie, tr
Leggi l'articolo
Fisco
9 gennaio 2024

Segnalazione di operazioni sospette: i nuovi indicatori di anomalia

Con il Provvedimento del 12 maggio 2023, l’UIF ha pubblicato i nuovi 34 indicatori di anomalia funzionali all’individuazione delle operazioni sospette; questi nuovi alert si applicano a partire dal 1° gennaio 2024 e dalla stessa data non trovano più attuazione gli indicatori di anomalia e gli schemi
Leggi l'articolo
Quotidiano
28 dicembre 2023

Limiti all’utilizzo del contante

Dal 1° gennaio 2023 il limite all’utilizzo del denaro contante è stato elevato dai precedenti € 2.000 del 2022 agli attuali € 5.000. Va ricordato che il limite che comunemente viene definito dei 5.000 euro in realtà è fissato in euro 4.999,99, soglia al di sopra della quale scatta la violazione, qui
Leggi l'articolo
Voci trovate:  570