L'esperto risponde

11 febbraio 2019

Regime forfetario e ritenuta sui redditi di lavoro dipendente

Riportiamo di seguito un caso pratico sul tema trattato nell'articolo Forfetari e la mancata qualifica di sostituti di imposta

Autore: Nicola Forte
Quesito - Sono un contribuente forfetario e dal 1° febbraio prossimo assumerò un lavoratore dipendente. La legge n. 190/2014 non mi obbliga ad effettuare le ritenute. Per comodità il lavoratore che intendo assumere mi ha chiesto di operare lo stesso le ritenute IRPEF. Posso soddisfare questa richiesta?

Risposta - La soluzione positiva è estremamente rischiosa. L’art. 1, comma 67 prevede che i contribuenti forfetari non sono obbligati ad operare le ritenute IRPEF. Sussiste il concreto rischio che l’applicazione della ritenuta venga interpretata come la volontà di uscire dal regime forfetario in quanto i contribuenti in contabilità semplificata ed ordinaria sono obbligati ad operare le ritenute nella qualità di sostituti di imposta.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata