6 settembre 2022

Nuovi adempimenti per l’attivazione dei contratti di Smart Working

Previsioni normative e istruzioni del Ministero

Focus Lavoro n. 57 - 2022

Autore: Ketti Fisichella
Con legge di conversione del decreto-legge 21 giugno 2022, n. 73 (c.d. decreto semplificazioni), pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 19 agosto 2022, è stata apportata una modifica alla disciplina dello smart working. E’ stata infatti semplificata la procedura attraverso la quale i datori di lavoro potranno adempiere all’obbligo di comunicazione delle prestazioni di lavoro rese in modalità agile, fermo restando l’obbligo di redazione e sottoscrizione del contratto tra le parti. Di seguito le indicazioni fornite dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Indice argomenti

  • Premessa
  • Modifica art. 23 legge 81/2017 e decreto ministeriale
  • Dati obbligatori da indicare come da indicazioni rese dal MLPS.
  • Termine di trasmissione e regime sanzionatorio
Per sbloccare i contenuti, Abbonati ora o acquistali singolarmente.
  • Nuovi adempimenti per l’attivazione dei contratti di Smart Working (241 kB)
Nuovi adempimenti per l’attivazione dei contratti di Smart Working - Previsioni normative e istruzioni del Ministero
€ 4,00

(prezzi IVA esclusa)

 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
Iscriviti alla newsletter
Fiscal Focus Today

Rimani aggiornato!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, e ricevi quotidianamente le notizie che la redazione ha preparato per te.