24 marzo 2022

Truffa del dipendente. Licenziamento

Un grave inadempimento degli obblighi contrattuali rende impossibile la prosecuzione del rapporto di lavoro

GiusLavoro n. 16 - 2022

Autore: Paola Mauro
In tema di licenziamento per giusta causa, anche un singolo episodio può legittimare la sanzione espulsiva, ove connotato da un comportamento fraudolento del dipendente, in quanto in tal caso si tratta di un fatto idoneo a ledere irrimediabilmente il vincolo fiduciario alla base del rapporto. (Nel caso di specie, il lavoratore ha sottratto denaro in danno del Datore di lavoro avvelandosi di artifici e raggiri).
Per sbloccare i contenuti, Abbonati ora o acquistali singolarmente.
  • Truffa del dipendente. Licenziamento (231 kB)
Truffa del dipendente. Licenziamento - Un grave inadempimento degli obblighi contrattuali rende impossibile la prosecuzione del rapporto di lavoro
€ 4,00

(prezzi IVA esclusa)

 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
Iscriviti alla newsletter
Fiscal Focus Today

Rimani aggiornato!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, e ricevi quotidianamente le notizie che la redazione ha preparato per te.